Vignette con fumetto

Fin dai primi tempi in cui disegnavo, le mie vignette avevano i dialoghi nei balloon, come nei normali fumetti. Più tardi, in riviste come «La Settimana Enigmistica>», scoprii che le vignette avevano le battute inserite in una didascalia.

A me però veniva naturale disegnarle con il classico fumetto, mi dava l’idea di una scena più dinamica, meno statica. O forse ero portato a scrivere il lettering nei balloon e non in una didascalia perché, leggendo i fumetti di Topolino, non consideravo altri modi.

I “balloon” nelle vignette

Ricordo che in un libro scolastico, quando facevo le medie, c’erano alcune vignette satiriche dei secoli passati. I balloon sembravano uscire direttamente dalla bocca dei personaggi.

È proprio questo il significato della nuvoletta nei fumetti: simboleggia l’alito, entro cui la voce si espande nell’aria.

Esempi di vignette con fumetto

[ngg_images source=”galleries” container_ids=”19″ display_type=”photocrati-nextgen_basic_thumbnails” override_thumbnail_settings=”0″ thumbnail_width=”240″ thumbnail_height=”160″ thumbnail_crop=”1″ images_per_page=”20″ number_of_columns=”0″ ajax_pagination=”0″ show_all_in_lightbox=”0″ use_imagebrowser_effect=”0″ show_slideshow_link=”0″ slideshow_link_text=”[Mostra slideshow]” order_by=”sortorder” order_direction=”ASC” returns=”included” maximum_entity_count=”500″]

Lasciami la tua opinione