Tex compie 70 anni

Ho conosciuto il personaggio di Tex Willer quand’ero bambino. Non compravo l’albo, ma nella mia classe qualcuno l’aveva.

Ricordo che un compagno di classe mi mostrò una copertina in cui Tex era vicino ad alcuni pellerossa e mi disse: “Vedi? Gli Indiani non gli fanno niente a Tex”.

Era il mito dell’eroe invincibile. Ho comprato Tex soltanto in età adulta, alla fine degli anni ’90. Poi lo abbandonai, avevo perso il lavoro e a quel tempo dovetti tagliare quasi tutti i fumetti che compravo ogni mese.

Ho ripreso a comprare Tex nell’estate del 2017. Mi mancava. E mi mancava anche Zagor. Sono questi, ora, gli unici due fumetti che leggo.

Non apprezzo tutte le storie e tutte le pubblicazioni sui personaggi, ovviamente.

Gli albi di Tex

  1. Il classico mensile: ho conosciuto nuovi autori, che ho potuto apprezzare.
  2. Il Texone: così chiamato l’albo gigante che esce annualmente a giugno. Li ho quasi tutti e spero che la serie continui.
  3. Color Tex: buoni gli albi con una storia unica, ma non i brevi racconti, che non mi sono piaciuti. Secondo me Tex, come Zagor, sono fatti per storie lunghe.
  4. Tex Magazine: ho preso i 3 numeri usciti, ma secondo me non è una buona rivista. Le storie sì, ma i redazioni sono informazioni che si possono trovare facilmente in rete.
  5. Tex Willer: di prossima pubblicazione. Mi incuriosisce e inizierò a prenderlo per valutarlo.

Una vignetta per Tex: 70 anni e non sentirli

Con questa vignetta ho voluto fare un piccolo tributo personale a Tex e ai suoi 70 anni di carriera nelle edicole. E nel far West, naturalmente!
Tex compie 70 anni

Lasciami la tua opinione