ti trovi qui: home/sceneggiature-fumetto/scuro ··»

"Lo Scuro"

Tavola tratta da "Una notte a Kabul" della serie "Lo Scuro"

Vig. 1: Frontale della cabina del camion. Sulla destra in FI, l'afgano, visto da dietro, sta raggiungendo il retro del mezzo.

Uomo: "Maledizione! Vedrà la tua pistola nascosta!"
Lo Scuro: "Vedrà solo quello che si aspetterà di vedere! Medicinali!"

Vig. 2: Di quinta, l'uomo calvo, visto a ¾ da dietro. In 2° piano, lo Scuro, di profilo, mentre si accende una sigaretta.

Uomo: "E se scopre la pistola?"
Lo Scuro: "Anche quella è una medicina!"

Vig. 3: Dettaglio dello specchietto retrovisore del camion, lato guida, su cui si riflette l'afgano che torna dall'ispezione.

Lo Scuro (VFC): "L'amico sta tornando! E' andata bene!"

Vig. 4: L'afgano, frontale in PA. Ha il fucile a tracolla e fa cenno di andare!

Afgano: "Andate!"

Vig. 5: Dall'alto, il camion passa attraverso il varco del posto di blocco. I 2 afgani lo osservano.

Uomo (dal camion): "Sicuro che non si sia accorto di nulla?"
Lo Scuro (dal camion): "Certo! Come sono sicuro che s'è fregato la scatola di profilattici che ho messo come "esca"!

Vig. 6: I 2 afgani, di profilo a MB, uno di fronte all'altro. Quello dell'ispezione, a sinistra, mostra, sorridendo, un pacchetto di profilattici all'altro.

Afgano a sinistra: "Guarda che gli ho preso!"
Afgano a destra: "!"